Museo del trasparente di Mendrisio


Il piccolo capolavoro dell’architettura dell’Ottocento, Casa Croci ospita il Museo del trasparente di Mendrisio.
Si tratta del primo spazio espositivo dedicato a uno straordinario patrimonio artistico e storico della regione: una secolare tradizione che ha indotto la Confederazione a candidare le Processioni storiche della Settimana santa tra il patrimonio mondiale delle tradizioni viventi.

Il Museo di Casa Croci dà modo di osservare da vicino i preziosi oggetti, la peculiare tecnica d’esecuzione, e di meglio conoscere le varie tipologie che caratterizzano questo singolare apparato decorativo.

Quadri notturni che illuminano, ornano e scandiscono l’itinerario nell’antico borgo delle Processioni del Giovedì e del Venerdì santo, i trasparenti costituiscono per i mendrisiensi parte integrante di una tradizione molto sentita e praticamente immutata nel tempo.

26 oggetti tra lampioni, strumenti della Passione, vele, lesene, balconcini, tempietti e la parte centrale con i laterali di una delle 10 grandi porte compongono l’insieme che si può ammirare negli spazi raccolti di Casa Croci grazie a un elegante allestimento.