gio 38°C

Esposizione nel gazebo

Il gazebo espositivo a San Giovanni è aperto al pubblico dal sabato al mercoledì della Settimana Santa dalle 10.00 alle 19.00 circa.

È possibile organizzare una visita guidata contattando il Museo d'Arte al numero 058 688 33 50 oppure chiamando il numero 079 247 16 34 (ore pasti).

La preparazione delle Processioni comporta anche la conservazione, il restauro e la preparazione puntuale di molto materiale decorativo, scenografico ed anche di costumi. I volontari che gestiscono il coordinamento della preparazione delle due sfilate, insieme con il personale del comune, maneggiano annualmente questo materiale, ne verificano la qualità e lo preparano per la manifestazione dell’anno in corso. Il lavoro nel dietro alle quinte è molto! Ma la passione e la dedizione per questa Tradizione Vivente ha portato la Fondazione Processioni storiche a realizzare un ulteriore progetto che permette, nello stesso tempo, di maneggiare e organizzare i costumi della Processione del Giovedi Santo e di presentarlo al pubblico. Alcune settimane prima della Pasqua quindi il personale del comune costruisce nel cortile retrostante il Museo d’arte e la Chiesa di San Giovanni, un grande Gazebo, pensato e realizzato con l’obiettivo di presentare fedelmente la sequenza dei personaggi della Processione del Giovedi Santo, all’interno del quale vengono appunto esposti gli abiti di tutti i personaggi. È qui che è quindi possibile vedere e approfondire la conoscenza dei personaggi che sfilano in processione, di discutere con i volontari in merito ai motivi della presenza di alcuni curiosi personaggi ed anche di parlare del confezionamento e della conservazione di tutto il vestiario. È qui che ci si ritrova anche per le prove e che la maggior parte dei personaggi si ritrova anche per la vestizione anche la sera stessa della Processione. L’entrata per la visita è gratuita, ma in ogni caso all’uscita di può lasciare un qualsiasi contributo volontario. Per visite guidate o di gruppi, o in caso di necessità di visite al di fuori degli orari indicati, è necessario fissare un appuntamento.